#

Il silenzio dei prosciutti

I misteriosi accadimenti di Sant'Agata Feltria.
La versione cartacea della storia

Quella che segue è la trascrizione di un album realizzato 25 anni fa a seguito di una bellissima esperienza con alcuni amici.

Don Vincenzo vinse veramente il prosciutto alla pesca acquistando un solo biglietto, il resto della trama è stato costruito a partire dalle foto che erano state fatte prima del "fattaccio".

Dopo un quarto di secolo trovo la storia ancora avvincente; alcune battute potrebbero non essere colte dai più giovani o da chi non conosce certi particolari come il fatto che don Vincenzo prima di prendere i voti lavorasse alla Fininvest...

Comuque credo valga la pena di dargli una letta.

don Vincenzo ai fornelli
Silvio Berlusconi Communications

presenta

Il cortile

Il silenzio dei prosciutti
 

don Vincenzo e il prosciutto 3541
con la libagione di

Pippi Lingualunga

Paolina

Franz Tettarella

Franz

Ro & Bunì

Cri e Dany

Michael J. Fox

Michele

Lilly il Vagabondo

Alvaro
special guest star

Wilma De Angelis

Grazia

Correva l'anno del Signore MCMXCIV quando una piccola carovana di carri meccanici, arrampicandosi per erte strade, giungeva silenziosa in un tranquillo paese del Montefeltro.

Gli abitanti del luogo erano chiusi in casa a causa delle intemperie; solo alcune suorine si prestarono a dare alloggio ai pellegrini.

Panorama di Sant'Agata Feltria

D'improvviso tutto il paese fu invaso da orribili mostri che terrorizzavano con i terribili cavalli meccanici, rapivano i bambini, preparavano pozioni malefiche che somministrate asieme alle vivande provocavano terribili crisi di riso.

Ormai il castello era nelle loro mani.

Gruppo ravvicinato
Pit stop alla macchina di Michele
Elena e Paola
Lele e Michele
Paola e Michele

- Bisogna fare ancora di più!

- Combatteremo duro!

Non erano degli sprovveduti, la loro era una organizzazione precisa, tra loro c'erano ragionieri; letterati; ingegneri; dottori in discipline delle arti, musica e spettacolo; preti.

Tutto era studiato a tavolino con la massima precisione.


E avevano un obiettivo preciso.

Le ragazze
Paola, Cri e Dany
don Vincenzo e Lele

Per quale motivo dunque erano venuti a tormentare questo tranquillo paesino?

Che cosa andavano cercando?

Panorama
I vicoli

Guardateli: normali ragazzi, almeno all'aspetto.

Persone intelligenti, abbiamo già visto.


Dovete sapere che in quei giorni, nel paese di San'Agata si svolgeva una pesca.

Si, una di quelle manifestazioni dove con 2000 lire si acquista un biglietto e si vince sempre un premio che può essere piccolo o grosso...

Gruppo completo

Si, loro erano lì per conquistare il rarissimo «Prosciutto 3541» finito chissà come tra i premi della già citata pesca di beneficienza.

In tanti ci avevano già provato, ma con scarso successo.

Solo la loro formidabile e affiatatissima organizzazione poteva riuscire nella pressochè impossibile impresa.

E hanno avuto successo.


Ora...

A tavola

Buon appetito!
 

Buon appetito

Sant'Agata Feltria, 9-10 aprile 1994

Inizio pagina
Successivo
Sommario
Precedente
 
Creative Commons  License BY-NC-SA
Ove non diversamente specificato i contenuti del sito sono rilasciati con licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0 

Copyright © 2007-2020 The Strawberry Field - Roberto Ceccarelli